Cosa facciamo

 

Il Centro di Competenza ICT-SUD, erogherà servizi di trasferimento tecnologico nel settore ICT e svolgerà la funzione di intermediario della ricerca e dell’innovazione ICT principalmente all’interno del Sistema Produttivo del settore ICT stesso, con particolare riferimento alle PMI, ma anche all’interno di altri sistemi produttivo degli altri settori ed alla Pubblica Amministrazione, per qualificare la loro domanda di ICT.
I servizi di trasferimento forniti dal Centro di Competenza ICT-SUD includono:

  • Servizi di supporto a tutte le fasi caratterizzanti il ciclo dell’innovazione nelle aziende ICT: dalla analisi del fabbisogno e specifica dei requisiti, alla fase di progettazione, sviluppo ed integrazione ed alla fase di validazione delle soluzioni, verifica, collaudo e messa in esercizio;
  • Servizi relativi all’incontro fra domanda (settori produttivi e P.A.) ed offerta (in particolare PMI del settoreICT) su innovazione di prodotti e servizi.

I servizi saranno erogati con i seguenti obiettivi:

  • Rafforzamento della capacità di interlocuzione ed integrazione tra il mondo della ricerca ed il mondo produttivo, con l’utilizzo di opportuni metodi, modelli e strumenti di cooperazione;
  • Messa a fattor comune delle risorse (hardware, software e reti) e delle competenze (scientifico-tecnologiche, industriali e di processo);
  • Trasferimento tecnologico, la diffusione di informazioni scientifico-tecnologiche e la formazione generale avanzata nelle aree dell’Informatica e delle telecomunicazioni.

I servizi saranno erogati attraverso le seguenti azioni:

  • Attività di sportello attraverso un servizio di front-office per orientare la domanda delle imprese verso i servizi di innovazione tecnologica disponibili sia all’interno del Centro sia presso le realtà scientifiche e le imprese ad esso afferenti;
  • Sostegno tecnologico ai progetti innovativi delle imprese;
  • Consulenza per l’acquisizione, la tutela e lo scambio di diritti di proprietà intellettuale e per gli accordi di licenza, nonché sull’uso della normativa vigente;
  • Spazi attrezzati per l’incubazione di progetti innovativi, locali e materiale per la formazione, laboratori, strutture di prova e di certificazione.

I servizi saranno erogati da tutti e 6 i nodi regionali secondo le proprie specializzazioni e vocazioni e saranno integrati dalla Struttura di Gestione Centrale e Coordinamento, che fornirà anche un’interfaccia unitaria verso gli altri centri di competenza nell’ambito della rete dei centri e verso potenziali utilizzatori in una scala sovra-regionale ed internazionale.

 

Trasferimento tecnologico per l’innovazione delle aziende ICT

Obiettivo

Supporto alle aziende ICT per l’adozione di metodologie, strumenti, processi e tecnologie innovativi per innovare la loro offerte di prodotti e servizi Servizi attivati nella fase di avvio del Centro:

  • Consulenza per la proposizione e sviluppo di progetti innovativi nel settore ICT
  • Servizio di trasferimento tecnologico per modelli, processi, strumenti per la produzione del SW
  • Strumenti e metodi per il progetto e realizzazione di contenuti di e-learning finalizzati alla certificazione di competenze o Supporto allo sviluppo di applicazioni web based e service oriented ad elevato livello di sicurezza
  • Assistenza tecnica e specialistica per la progettazione e sviluppo di servizi ubiqui
  • Strumenti e metodologie per lo sviluppo, riuso, manutenzione e integrazione di sistemi informatici e di telecomunicazione
  • Supporto alla divulgazione ed utilizzo dell’Open-Source
  • Produzione e manutenzione delle applicazioni di impresa basate su componenti Open Source Tecnologie Open Source per lo sviluppo di applicazioni data-intensive con gestione, estrazione e scoperta di conoscenza in linea
  • Assistenza a PMI del settore ICT per la costruzione di prodotti e servizi su infrastruttura GRID
  • Assistenza tecnica e specialistica per la progettazione ed Implementazione di sistemi di telecomunicazione innovativi
  • Caratterizzazione e certificazione di apparati TLC
Beneficiari
  • Aziende ICT, prioritariamente soci del Centro di Competenza ICT-SUD ma anche ad altre operanti nel territorio, interessate all’innovazione dei processi di produzione e di erogazione di servizi

 

Trasferimento tecnologico per la promozione dell’ICT nella P.A.

Obiettivo

Promozione di incrocio innovativo fra domanda ed offerta di beni e servizi ICT per la P.A. centrale e locale

Servizi attivati nella fase di avvio del Centro
  • Supporto allo sviluppo di sistemi per lo sviluppo della Società dell’Informazione nella PA
  • Strumenti e metodi per la cooperazione applicativa in ambito di e-government
  • Produzione e manutenzione di sistemi software per le P.A. a supporto della gestione di processi flessibili e della cooperazione applicativa
  • Assistenza tecnica e specialistica per lo sviluppo di piattaforme tematiche per l’erogazione di servizi di condivisione delle conoscenze sulle soluzioni IT Open Source nelle P.A.
  • Supporto allo sviluppo e utilizzo innovativo di sistemi intelligenti ed adattativi per la gestione integrata di contenuti e di workflow nelle P.A
  • Assistenza tecnica e specialistica per lo sviluppo e la promozione di servizi avanzati ed a valore aggiunto di comunicazione integrata, indirizzati a enti pubblici, a supporto di azioni volte ad incrementare la diffusione di servizi di e-government avanzati e di servizi di e-inclusion
  • Modelli organizzativi e tecnologie ICT innovativi per la gestione e condivisione di dati, conoscenze e processi nei sistemi informativi per la sanità e nella tele-medicina
  • Assistenza tecnica e specialistica per lo sviluppo di piattaforme tematiche per l’erogazione di servizi indirizzati a enti pubblici e operatori turistici per la fruizione e valorizzazione del patrimonio turistico-culturale
Beneficiari
  • Aziende ICT che operano nel settore della P.A., interessate all’innovazione dei propri prodotti e servizi
  • P.A. centrali e locali con l’obiettivo di promuovere e qualificare la loro domanda di soluzioni ICT

 

Trasferimento tecnologico per la promozione dell’ICT in settori produttivi non ICT

Obiettivo

Promozione di incrocio innovativo fra domanda ed offerta di beni e servizi ICT in settori produttivi non ICT.

Servizi attivati nella fase di avvio del Centro
  • Organizzazione e trasferimento di Soluzioni Open Source Verticali e di Best Practice
  • Costruzione di servizi a valore aggiunto per filiere produttive basati su infrastruttura GRID
  • Supporto allo sviluppo di applicazioni finanziarie e bancarie innovative
  • Assistenza tecnica alla progettazione e la realizzazione di sistemi di supporto alle decisioni, basati su data warehouse, data mining, e online analytical processing
  • Servizio per l’adozione di metodologie, strumenti, processi e tecnologie innovativi per il monitoraggio e controllo di merci mobili
  • Costruzione di servizi basati sull’integrazione dei processi logistici con tecnologie RFID
  • Servizio per l’adozione di tecnologie ICT innovative per la localizzazione e la tracciabilità di prodotti, orientato all’ambito agro-alimentare
  • Assistenza tecnica all’adozione di metodologie innovative di progettazione e sviluppo di database geografici per la visualizzazione, la gestione e l’interrogazione di informazioni relative al territorio
  • Supporto alla progettazione e sviluppo di piattaforme di data fusion basate su tecnologie aptiche e di realtà virtuale aumentata per il supporto alla diagnostica per immagini, alla simulazione operatoria e alla didattica
Beneficiari
  • Aziende ICT che forniscono prodotti e servizi ad aziende di settori produttivi per innovare la qualità ed estenderne le funzionalità
  • Aziende non ICT per promuovere e qualificare la loro domanda di soluzioni ICT pervasive che permettano di innovare i propri processi produttivi e distributivi

 

Trasferimento tecnologico per la promozione dell’ICT in ecosistemi digitali

Obiettivo

Promozione di incrocio innovativo fra domanda ed offerta di beni e servizi ICT in settori produttivi non ICT.

Servizi attivati nella fase di avvio del Centro
  • Digital Ecosystem Center
  • Governance dei network rurali
  • Soluzioni e metodologie di Knowledge Management per l’integrazione semantica di sistemi distribuiti eterogenei in distretti produttivi
  • Costruzione di servizi innovativi a supporto di organizzazioni virtuali in distretti di logistica
  • Tecnologie grid e peer-to-peer a supporto di organizzazioni virtuali
  • Servizio di aggregazione delle imprese per la creazione di una filiera ICT
  • Supporto per la realizzazione di sistemi di monitoraggio e controllo ambientale basati su Reti Sensoriali Distribuite
  • Assistenza tecnica alla valutazione della copertura elettromagnetica, dell’inquinamento elettromagnetico e dei rischi connessi
  • Gestione degli eventi avversi e delle emergenze
Beneficiari
  • Aziende ICT che tradizionalmente forniscono prodotti e servizi ad aziende di settori produttivi e che sono interessate a fornire ad organizzazioni virtuali operanti in maniera distribuita nel territorio soluzioni ICT innovative basate su l’uso estensivo del WEB, sensori e di dispositivi mobili di comunicazione
  • Organizzazioni virtuali che operano nel territorio per iniziative sia di tipo economico (filiere produttive, distretti industriali) sia di controllo e monitoraggio dell’ambiente.